Pagina:Postuma.djvu/133

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Postuma Sacchetti 130.jpg



LXII.


NEERLAND


 V
ORREI stare in Olanda,
Ad Harlem, a Nimega od a Groninga,
Perdermi nella pace veneranda
4Della vita fiamminga.

    Gli aranci m’han seccato,
M’annoiano i gelati e il vin di Chianti;
I giornalisti poi m’han stomacato
8E i frati zoccolanti.

    Oh, questo sol di brace
Quest’eterno odiar come mi stanca!
Datemi un po’ di nebbia un po’ di pace
12E una casetta bianca,