Pagina:Postuma.djvu/150

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Postuma Sacchetti 142.jpg



LXXII.


 U
N organetto suona per la via,
La mia finestra è aperta e vien la sera.
Sale dai campi alla stanzuccia mia
4Un alito gentil di primavera.

    Non so perchè mi tremino i ginocchi,
6Non so perchè mi salga il pianto agli occhi.

    Ecco, io chino la testa in sulla mano,
8E penso a te che sei così lontano.



Postuma Sacchetti 143.jpg