Pagina:Postuma.djvu/157

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Postuma Sacchetti 147.jpg




LXXV.


MENDICA


 M
ENTRE, la ricca imbandigion levata,
         Tranquillo io me ne uscia,
Vidi una fanciulletta inginocchiata
4 Nel fango della via.

Colle vesti cadenti a brano a brano,
         Pallida e macilente,
Implorava col pianto e colla mano
8 La pietà della gente.

In grembo le gittai qualche moneta
         E dissi: ― « o poveretta,
Torna alla madre tua che forse inquieta
12 Per te piange e t’aspetta.