Pagina:Postuma.djvu/54

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
54 postvma.




O Napoli! O Palermo! O rimembranze
     De’ miei cari vent’anni,
O larve liete della mia speranza
     Di cui piango gl’inganni.
Deh, perchè tormentar quest’agonia
     54Che fortuna m’invia?



Lasciate consumar stupidamente
     L’ozioso viver mio
Tanto ch’io possa addormentar la mente
     Nel tedio e nell’oblio:
Così riposerò notti tranquille,
     60Così morrò imbecille.


S. Maria del Salice (Maremma toscana)

La notte dal 4 al 5 aprile 1870.



Postuma Sacchetti 48.jpg