Pagina:Postuma.djvu/63

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Postuma Sacchetti 68.jpg


XXIII.


I FILOSOFI SALARIATI1


O
R non più tra le rabbie e le contese
Povera e nuda va filosofia,
Ma fa la ruota a scuola e per la via,
4Tira la paga e noi facciam le spese.

    Se regnano la forca e il crimenlese
Di San Tomaso fa l’apologia,
Se torna in alto la democrazia
8Ineggia alla repubblica francese.

    Ah, panciuta camorra di ruffiani
Che della verità strame vi fate,
11Ogni giorno che splende ha il suo domani!

    A rivederci, maschere pagate,
A rivedarci, illustri mangiapani,
14A rivederci sulle barricate!


  1. Vedi Les Philosophes salariès vecchio pamphlet del compianto senatore Giuseppe Ferrari, dalla cui lettura questo sonetto fu ispirato. Ciò per tranquillizzare i filosofi che potrebbero credersi feriti, e poi perchè è la verità.

    O. G.