Pagina:Proverbi, tradizioni e anneddoti delle valli ladine orientali.djvu/25

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 21 —


E quì l' autore si sente in obligo di esprimere la sua gratitudine a tutti coloro, che in questo lavoro lo assistettero o con fatti o con consiglio, ma nominatamente al rev. Signor M. Declara, decano di Marebbe; come pure al rev. Signor Cip. Pescosta, cappellano della prepositura del conte Künigl a Ehrenburg nella Pusteria, ambedue i quali oltre ad essere attivissimi ed indefessi lavoratori nella vigna del Signore lo sono pure nella coltivazione del loro idioma; è pure dovuta piena riconoscenza al bravo e diligente maestro scolastico Felice Valentini, da Campitello di Fassa.