Pagina:Rime.diverse.in.lingua.genovese.Bartoli.Pavia.1588.djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ZENEIXE 83


9Se ben ro bello corpo serre liè,
Ro nome vostro no ghe poei serrà,
Perche o' ua scorratando chi e liè,
E fa de voi tutt'homo innamorà,
Ma chiu de tutti i atri v'amo mie,
Se ben per premio morte m'usè dà
Che chiu per voi morì gusto entro fogo,
Che de goe per atre in festa e in zogo.

10Comeigo esse crudera infin no dei,
Perche amà dei chi v'ama de raxon;
E se goe a ro Mondo, e in Cè vorrei
Haueime bella sò dei compasson,
Perch'atramenti in terra patirei,
Si anderei puossa in bocca dro Dragon
Però quando de mi pietè nc hauessi,
Fà ben per vostro ben, me deueressi.

11Con voi vorreiua stà sempre serraou
Perch'orba è senza voi questa Cittè
E tanto ben de fo no è restaou
Quant'ha ro logo solo onde voi stè,
Ma pò che stà con voi m'è deuiaou
Ni chiu Barbara bella me parlè,
Mi per vei re muraggie vegno là
Donde con voi serrao ro me cuoè stà.