Pagina:Rivista di cavalleria (Volume I, 1898).djvu/157

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la preparazione della cavalleria moderna 157

La scuola di Saumur è quindi organicamente così ripartita: a) Corso di perfezionamento pei tenenti di cavalleria e di artiglieria; b) Corso pei tenenti di cavalleria di nuova nomina provenienti dalla scuola speciale militare di Saint-Cyr: a questo corso prendono parte anche i sottotenenti trasferiti nell’arma di cavalleria dalle armi a piedi, ed i sottotenenti provenienti dai sottufficiali i quali non frequentarono la scuola come allievi sottufficiali; e) Corso pei sottufficiali allievi ufficiali.

Completano l’istituto i corsi degli aiutanti veterinari, degli allievi telegrafisti, la scuola di addestramento ed uno stabilimento per gli effetti di bardatura (Atelier de Arçonnerie), L’insegnamento pel corso di perfezionamento abbraccia un completo programma di coltura tecnica: arte e legislazione militare, fortificazione passeggera, artiglieria topografica, equitazione e scienze affini, tiro, scherma, nuoto, ed un corso di lingua tedesca, particolarità della scuola francese la quale esige che anche gli ufficiali allievi imparino la lingua del nemico segnato.

Per gli ufficiali allievi, il programma è più elementare ma più esteso comprendendo anche un riepilogo dell’istruzione della scuola militare dalla quale provengono.

La parte veramente e modernamente importante per una scuola di cavalleria è il grande sviluppo dato all’equitazione di campagna, alle applicazioni sul terreno di tutta la teorica scienza militare insegnata nell’istituto, nelle ipotesi più svariate di una reale azione di guerra.

Sono troppo profondamente impresse nella memoria dell’esercito francese le apparizioni quasi fantastiche della cavalleria tedesca ai fianchi delle colonne marcianti nella dolorosa campagna, perchè non aspirino a superarne i fasti nell’avvenire, e nelle distese pianure di Maine e Loire si galoppa vigorosamente in attesa del gran giorno.

Come in tutti i rami dell’organizzazione militare francese i mozzi sono quasi superiori al bisogno: nella scuola di cavalleria non mancano permanentemente 1200 cavalli dei quali 300 puro sangue, 300 di maneggio di razze varie, ed oltre 600 cavalli d’armi.

Quel che ancora manca alla scuola di Saumur è un canile come quello posseduto dalla scuola di Hannover per cui la