Pagina:Rivista italiana di numismatica 1888.djvu/142

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

bibliografia 117

trabbandieri nel secolo scorso. Essa reca da un lato il busto del bandito, colla leggenda: Le portrait de Louis Mandrin e dall’altro lo stesso ritratto, ma quasi in tutta figura, colla scritta: Mandrin tel qu’il a paru à la tête de sa troupe, 1754.

Alvin (F.) — L’œuvre métallique de Charles Wiener. — È, per ora, soltanto un cenno necrologico di questo distinto artista belga, morto nell’agosto 1887; la descrizione delle sue opere viene rimandata ad altro fascicolo della Revue.

Alvin (P.) — La médaille des graissiers de Bruxelles. — Questa medaglia, conosciutissima ma, come talora accade, tuttora inedita, risale all’epoca della rivoluzione del Brabante, e fu emessa per commemorare la giornata del 12 dicembre 1789, in cui le truppe austriache dovettero sgombrare da Brusselles.

Necrologia.

Miscellanea

Elenco delle opere ricevute dalla Società Reale di Numismatica durante il 4° trimestre 1887.

Cinque tavole d’illustrazioni.



Archivio storico lombardo, 1887, fasc. II: Carotti G., Revisione dell’opera del Cerexhe: Les Monnaies de Charlemagne Gand, 1887; fase. III: Cantù C. Il gabinetto numismatico in Brera: fasc. IV: Gabinetto numismatico: Una lettera di Giorgio Giulini.

Rendiconti Istituto Lombardo, I, 1888: Inama, Commemorazione del prof. B. Biondelli.

Raccolta milanese di storia, geografia ed arte. 1888, N. I: Pagani Gentile, Valore approssimativo della lira imperiale dal 794 al 1800.

Araldo. Anno VIII, N. 2182, 27 febbr. 1888. Como (Cencio Poggi): La medaglia del Collegio dei Dottori.

Archivio Veneto, fasc. 68, 1888: Di alcune rarissime monete e medaglie esistenti nella raccolta Miari (V. anche il giornale La Venezia Anno XII, 1387, N. 836).

Giornale Ligustico, di Genova, 1887, N. 84. Neri A. La statua e una medaglia di Andrea d’Oria, N. 5-6: Motta E., Bando in Genova delle monete milanesi nel 1451; N. 7-8. Belgrano. La zecca di Montebruno; N. 11-12: Desimoni Cornelio, L’Agostaro