Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/329

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
308 cronaca

La descrizione è divisa per classi secondo le malattie ricordate, i fatti storici, i monumenti ecc. relativi alla pubblica salute; e ogni classe contiene tante suddivisioni quanti sono gli stati cui appartengono le medaglie o i gettoni che si descrivono.

Per dare un’idea della vastità di questa specialità numismatica accenneremo che nei due ultimi fascicoli (quelli di marzo e d’aprile 1889) che abbiamo sott’occhio si tratta un ramo delle malattie epidemiche (X° della serie) e precisamente del Vajolo quello del marzo e del Cholera quello dell’aprile. Relativamente al vajolo le medaglie o gettoni che ci vengono descritte per le varie nazioni sono nientemeno che 65, incominciando dal N. 926 e proseguendo fino al N. 991. L’Italia non vi è rappresentata che per le due medaglie di Luigi Sacco, noto introduttore della vaccinazione in Italia, e per due medaglie di merito (De salut. pub. benemerenti) di Pio VII.

Le medaglie e gettoni relative al Cholera sono egualmente numerose e dal N. 992 si estendono fino al 1062. L’Italia non vi figura che per poche medaglie, una di Parma e tre di Pio IX e alcuni gettoni (dal N. 1049 al 1058); ma certo ve ne sarebbero altri da aggiungere, fra cui quelle di Carlo Alberto del 1825.



Rocca Cav. Pietro. Sul sistema metrico e numismatico dei Merovingi riformato da Carlo Magno, Induzioni e deduzioni. Crema, tip. Campanini, 1889, in-4° pag. 59.

Catalogo 78, Asta Libraria di Franchi e C. Firenze. Anno XII. — Biblioteca numismatica Borghesi di Savignano.




Svoronos (J-N.) Études archéologiques et numismatiques. I fascicule (A propos des types monétaires de la ville de Mantinée). Paris, in-8**, H. Le Soudier (Athènes, Libr. Ch. Beck).

Roger (Vallentin). Contremarques sur des monnaies d’argent de la République Romaine, trouvées dans le territoire des Voconeii. Valence. J. Céas, in-8° pag. 14. (Estr. dal Bull. d’arch. et de stat. de la Drôme).

– – Contremarque sur un denier de Jules Cesar. Valence, J. Céas,, in•8 pag. 6.

– – Les pinatelles d’Urbain VII (1590). Avignon, Séguir, 1889, in-8°, pag. 11.

Taillebois (E.) Numismatique. Variétés inédites. Troisième liste. Poids monetiformes et autres poids inscrits du midi de la France. Dax, impr. Labèque, in-8**, pag. 46.