Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/440

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

CRONACA


NECROLOGIA




ISAIA GHIRON.


Rivista italiana di numismatica 1889 p 440.png

Il giorno 18 luglio 1889 rimarrà una data assai triste per gli studiosi milanesi: in quel giorno si spegneva, nel Commendator Isaia Ghiron, Prefetto della Biblioteca Nazionale Braidense, l’uomo attivo, instancabile, energico e modesto insieme, che aveva saputo rialzare le sorti depresse di quell’insigne istituto, e farne un vivo e raggiante focolare di studi.

Milano, la grande città lavoratrice, ormai quasi interamente assorta nelle industrie e nei commerci, pure sentì qual forza intellettuale si era spezzata fra le sue mura, e rese alla bara dell’estinto un commovente omaggio di affetto, di cordoglio, di riconoscenza.