Pagina:Rivista italiana di numismatica 1889.djvu/48

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

annotazioni numismatiche genovesi 33

a tutti gli altri; posto che non viene messo in dubbio neanche per il peso, avendo 0,88 nel mio esemplare buono, 0,78 in quello male conservato, e 0,70 in quello della Società.

In seguito a queste considerazioni, non saprei dunque contenermi in modo diverso da quello, che mi suggeriva l’interpretazione della leggenda in Civitas Ianua.

Firenze, Febbraio 1889.