Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/410

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

il ripostiglio di monfalcone 361

due esemplari del denaro piccolo coniato dopo l’anno 12561.

G. – Chiude il prospetto la contraffazione del grosso veneziano, fatta da Stefano Urosio I, 1241-1272, di Rascia o Serbia e continuata dai suoi sucessori2, Differisce essa dal prototipo nella leggenda del diritto che è

• S • ST𐐺FAN’- VROSIVS e lungo l’asta R𐐺X. Pezzi 10.

Trieste, Agosto 1893.

  1. Verci, Delle monete di Padova, in Zanetti, vol. III, pag. 383 e tav. XX, n. 2.
  2. Ljubic, Opis Jugoslavenskih novaca, tav. IV, n. 15.