Pagina:Rousseau - Il contratto sociale.pdf/146

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 144 —


perfluo sempre a vantaggio del despotismo. Più il medesimo numero di abitanti occupa una grande superficie, e più.le rivolte di- ventano difficili, perchè non vi si può andar d'accordo nè prontamente nè di straforo, e sempre riesce facile al governo di sventare i disegni e di troncare le comunicazioni. Ma più un popolo numeroso si ravvicina, e meno il governo può usurpare sovra il so- vrano: i capi deliberano tranquilli nelle loro stanze al pari del principe nel suo consiglio, e la folla ragunasi presto in sulle piazze al par delle truppe nei loro quartieri. Il van- taggio adunque di un governo tirannico in questa cosa è di poter agire a grandi distanze. Mercè i punti d'appoggio che si piglia, la sua forza cresce lontano come quella delle leve1. Quella del popolo invece non agisce se non concentrata: dilatandosi svapora e si perde, come l'effetto della polvere sparsa per terra, la quale non si accende che gra-

  1. Ciò non contraddice quello che dissi più sopra, lib. 2, cap. 9, intorno agli inconvenienti dei grandi stati; perchè là trattavasi dell'autorità del governo su i suoî membri, e qui si tratta della sua forza