Pagina:Rousseau - Il contratto sociale.pdf/50

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 48 —


propria conservazione è la suprema delle sue cure, ha bisogno di una forza universale e compulsiva per muovere e disporre ciascuna parte nel modo il più convenevole al tutto. Siccome la natura dà ad ogni uomo un potere assoluto su tutti i suoi membri, così il patto sociale dà al corpo politico un potere assoluto su tutti i suoi; ed è questo potere istesso, che diretto dalla volontà generale piglia, come già dissi, il nome di sovranità.

Ma oltre alla persona pubblica noi abbiamo da considerare le persone private che la compongono, e di cui la vita e la libertà sono naturalmente indipendenti da quella. Qui trattasi adunque di distinguere bene i diritti rispettivi dei cittadini e del sovrano1, e i doveri che debbono adem-

    partigiani accompagnate: quelle giovano che senza solto, senza partigiani si mantengono. Non potendo dunque provedere un fondatore d’una repubblica che non siano nimicizie in quella, ha da pr vedere almeno che non vi siano sette.» Storie Fiorent., lib. 7.

  1. Attento lettore, non ti prema tanto di accusarmi