Pagina:Salgari - La capitana del Yucatan.djvu/256

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


– Indietro!... – comandò Cordoba.

Le due eliche turbinavano già in senso contrario. L'Yucatan rimase per alcuni minuti immobile, poi sotto la ruota di prora si udirono degli scricchiolìi di buon augurio, poi si staccò bruscamente dal banco, indietreggiando rapidamente.

– Avanti!... – gridò la marchesa. – Macchinista, rallenta presto!... Abbiamo una scogliera a poppa!

L'Yucatan arrestò la sua marcia indietro e s'inoltrò nel canale, procedendo sempre più cautamente, crescendo gli ostacoli.

Erano circa le dieci, quando cominciarono a udirsi i fragori delle onde che annunciavano la vicinanza del mare. Cordoba fece arrestare la nave e fece mettere in acqua la baleniera, non osando cacciarsi innanzi senza far scandagliare il fondo.

L'oscurità era allora così profonda che le piccole scogliere non si potevano discernere e poi il bravo tenente non si era ancora spinto fino a quel punto per essere certo della direzione del canale e della profondità delle acque.

Colon e quattro marinai scesero nella baleniera e si misero a precedere l'Yucatan, segnando la via che doveva tenere.

I fragori prodotti dalle ondate nel rompersi contro le scogliere del labirinto, aumentavano d'intensità di minuto in minuto.

– Cordoba – disse ad un tratto la marchesa. – Vedi nulla al largo?

– No – rispose il tenente.

– Mi è sembrato d'aver scorto un punto luminoso.

Carrai! – borbottò il tenente. – Che l'incrociatore batta il mare al largo delle scogliere? Mandate un gabbiere sulle crocette, donna Dolores.

Un marinaio salì lestamente sulle griselle e giunto sulle crocette dell'albero maestro guardò attentamente verso l'est, poi verso il sud-est.

Fra gli sprazzi spumeggianti delle onde che si vedevano stendersi come bianchi lenzuoli agitati dal vento gli parve di distinguere un punto luminoso che ora appariva e che ora spariva. Supponendo che fosse il fanale bianco dell'incrociatore il marinaio si arrampicò fino al pomo e distinse per un istante, al di sotto del fanale bianco, due altri punti luminosi, uno rosso ed uno verde.

– L'incrociatore è laggiù – mormorò. – Deve esservi mare molto forte al largo.

Ridiscese prontamente ed avvertì la Capitana e Cordoba di quanto aveva veduto.

– Si trova al sud-est – disse la marchesa. – Allora non ci prenderà più.

– Se si accorgerà della nostra uscita gli mancherà il tempo per correrci addosso – mormorò Cordoba. – Ohe!... Le onde cominciano!... Bisogna richiamare a bordo la baleniera o si frantumerà fra le rocce. Ehi, Colon!...