Pagina:Scherzi poetici di vari celebri autori italiani e veneziani.djvu/52

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
52





Fin che il sole arde in lione
     Son cercata, son gradita;
     Me se cambia la stagione
     A me logora e sdrucita
     Più nessun non volge il ciglio —
     Belle donne, a chi somiglio?