Pagina:Schiaparelli - Scritti della astronomia antica, 1926.djvu/296

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

astro-meteorologici degli antichi 285

dizioni astrologiche. Queste eran fondate su principi affatto arbitrari, o meglio, sull’assenza di ogni principio: mentre le prime derivavano dalla supposizione, che agli effetti così manifesti del Sole dovessero anche corrispondere nella Luna altri effetti. La supposizione era falsa, ma fondata sopra un’analogia abbastanza plausibile, e giustificata anche da certi fenomeni. Lo stesso non può dirsi certamente dei processi ridicoli dell’astrologia, dei quali si è veduto qui sopra un saggio.