Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/57

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DI MEDICINA. 5


natelo alcune volte, acciò si dissolva detto zucchero, e si converta in acqua, et quanto manco acqua commune sarà in detto zucchero, tanto sarà migliore a fare questo nostro preciosissimo, et soavissimo liquore. Torrete poi tre oncie di questa acqua zuccherata, e posta, che l'haverete in un'ampolla di vetro, aggiongetevi un uncia, o due, over tre d'acqua vite, che sia perfetta, fatta di buon vino. Et questo peso dell'acqua vite sarà piu o meno secondo il gusto del patiente, et secondo ch'egli ne haverà di bisogno. In ultimo poi doppo l'havervi messo l'acqua vite, vi aggiongerete mezza dramma over una al più d'acqua di rose, perche gli darà un'odore cosi grato, et si soave, che gustando alcun patiente detto liquore, non potrà giudicare che odore sia quello, per la soavità sua, egli parerà di quasi morto, esser resuscitato. Et similmente il convalescente pigliare alquanto del detto [Le virtù del detto liquore.] liquore, cioè una sorbata, over due la mattina a digiuno, et se sarà molto debile, ne potrà pigliare ogn'hora un poco, perchè gli farà tutti gli effetti, che detto habbimo, e molt'altri appresso, percioche giova grandemente alle oppilationi del fegato, e delle reni, alla durezza della melza. al dolor et ventosità del corpo alla debilità di stomaco, et del capo, et di tutti gli altri membri, et il possono usar le donne che sono gravide.

Opera anco miracolosamente questo nostro liquore nelli vecchi, i quali veramente si possono


A 3 parago-