Pagina:Serra - Scritti, Le Monnier, 1938, I.djvu/480

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


NOTIZIA SUGLI SCH1TTI L)1 ItlìNATO SERRA 433 riconoscerne l'eccellenza : « Non mi curo che se ne parli molto. Lasciamo stare il mìo animo come sia disposto ora. Ma quel libretto vale più «li tutto per me: ci sono, certe pagine e cerli movimenti «li stile che mi consolano, e mi «làlino cuore a scrivere ancora per passar tempo e sfogare l'animo. 11 resto importa poco. Non lo manderò (piasi a nessuno, fuor die |ier ricordo » (Hp.. .'MS-(Ki). 1910. ALFREDO FANZINI. (Voi. I. pngg. Hil-1471. Poiché il Serra, in un primo tempo, aveva manife¬ stato l'idea «li voler raccogliere, con gli altri studi del volume vociano degli Scritti critici, anche le pagine sul Fanzini; così tale nome risuona spesso ueU'Hpistolario Insieme con «nielli «li Pascoli. Beltramelll, Albertazzi. Machiavelli, e, in un altro senso, con «nielli ancora ili Gasperoni, Ambrosini, Grilli, Carli, Croce, Prezzolini, Lovarini, ai quali Penalo o domandava consiglio o. in certo modo, incitamento al lavoro. Ma il primo esplicito accenno allo scritto panziniano è del -ti luglio 1911!). «pianilo mi scriveva : «« Sto prepa¬ rando un articolo su Panzini e tre recensioni letterarie alquanto ampie: fatta ragione della calura e dell'ozio che n’è consigliato, spero prima della fine ilei mese «li averli Inviali dallo stampatore: se vi convengono» (/v/i., 28;!). Ma passa quasi un anno senza clic altro se ne sap¬ pia. Finché il 7 giugno 191(1 mi giungeva una nuova as¬ sicurazione da parte del Serra : « Alla Uonuujiiti man- «lerò il Fanzini compiuto, che sarà lungo: altre 20-2Ó cartelle dopo quelle che son già In Iipografia (farò «umi¬ che taglie, per altro) e due recensioni» .'!2.'!). K scrivi- aU'Ambrosini «li essersi dovuto rimettere intorno •28. — Scritti di Itenntn Serra. - I.