Pagina:Storia delle arti del disegno.djvu/562

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

I M P R I M A T V R


Sì videbitur Reverendissimo P. Mag. Sac. Pal. Apost.

F. Ant. Marcucci ab I. C. Patriar. Constantinop.
Episc. Montis Alti, Vicesg.


A P P R O V A Z I O N E.


Per ordine del Rmo P. Maestro del Sagro Palazzo Apostolico abbiamo letto con molto piacere la nuova edizione della Storia delle Arti del Disegno di Giovanni Winkelmann pubblicata dal diligentissimo signor abate Carlo Fea giureconsulto, ed abbiamo ammirata, oltre la già nota erudizione dell’Autore, la somma diligenza usata dall’Editore per verificare, ed illustrare i fatti, e l’accuratezza della sua critica nel dare il giusto peso alle antichità, ed alle autorità addotte, e i nuovi lumi aggiuntivi nelle note utili ugualmente agli antiquarj, ed ai professori delle belle arti; e la crediamo perciò degna della pubblica luce.

Roma questo dì 15. Agosto 1783.

F. Filippo Angelico Becchetti de’ Predicatori
Bibliotecario Casanatense
.
Gaetano Marini
Prefetto degli Archivj secreti della S. Sede.


IMPRIMATVR,

Fr. Th. Maria Mamachius O. P. S. P. A. Magister.