Pagina:Storia delle arti del disegno.djvu/96

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
lxxxvj I N D I C E.
diverse in cui trovaronsi gli Etruschi... e i Greci... per cui le arti presso di quelli più presto fiorirono — Non si perfezionarono però mai... a cagione della loro indole... e per le guerre avute co’ Romani.
Capo II. Figure degli dei presso gli Etruschi — Dei alati... fulminanti — Divinità considerate in particolare — Dei — Dee — Monumenti etruschi rimastici — Figurine di bronzo — Statue di bronzo... e di marmo — Bassi-rilievi — Gemme — Intagli in bronzo — Ordine cronologico de’ sin quì mentovati lavori — Pitture negli antichi sepolcri... sulle statue, e sulle urne — Urne etrusche supposte.
Capo III. Osservazioni generali sullo stile etrusco... che ebbe diversi gradi ed epoche — Stile antico — Suo passaggio allo stile posteriore — Secondo stile... osservato in varj monumenti — Paragone di questo stile col disegno degli artisti toscani — Ultimo stile dell’arte etrusca.
Capo IV. Arti presso i popoli limitrofi degli Etruschi... cioè Sanniti... Volsci... e Campani... de’ quali abbiamo monete... e vasi di terra... detti erroneamente etruschi — Di essi alcuni sono propriamente campani... altri greci, e con greca iscrizione — Principali collezioni di questi vasi... fatte in Napoli... e in Sicilia — Uso di essi ne’ sepolcri... ne’ pubblici giuochi... e per ornato nelle case — Pittura e disegno loro — Descrizione d’un vaso Hamiltoniano — D’alcune figure dell’isola di Sardegna. Conclusione.



L I-