Pagina:Storia delle arti del disegno III.djvu/576

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
558 Indice

al sacrifizio, come si ornavano I. 403.

Annibale portava parrucca, e perchè 103. sua testa in marmo II. 320.

Antemocrito araldo di Pericle ucciso dai Megaresi, monumenti a lui eretti II. 207. III. 281.

Antenore scultore II. 181.

Anteo scultore II. 282.

Antermo scultore II. 167.

Antichità d’un lavoro, regole per giudicarne II. 281.

Antidoto pittore II. 211.

Antifilo pittore II. 73.

Antifonte, il primo mise in iscritto le orazioni, e le aringhe II. 179.

Antigono I. ornato da Bacco, e sua medaglia III. 418.

Antigono scultore II. 279.

Antiloco, che fa ragguaglio ad Achille della morte di Patroclo 335. sua morte dipinta ivi.

Antinoea, città dell’Egitto così detta dal nome d’Antinoo, che vi era sepolto 71.

Antinoo, venerato in Egitto, sue immagini 72. seg. II. 385. segg. III. 448.

Antioco IV. re di Siria protettore delle arti, e opere da lui fatte fare II. 292.

Antioco scultore II. 371.

Antipatro poeta, quando visse II. 282.

Antiquarj, cattivo loro metodo nel descrivere i monumenti antichi xxiv. segg. Vedi Restauri .

Antolico, era stato Pancraziaste 376. II. 221.

Antonino Pio, sua villa a Lanuvio II. 391. sua Colonna 394. III. 332. Vedi Colonna, Tempio.

Anubi deità egiziana, sue figure 88. 89.

Anxur, ora Terracina, sue pretese monete 210.

Anzio, villa, che vi fecero gl’imperatori II. 356.

Apelle pittore, suo stile, e sua epoca II. 110. 248. si perfezionò in Sidone 171. fu in Alessandria coi Tolomei 266. detto il pittore della Grazia piacevole 117.

Api, bue venerato in Egitto 69. allattato da Iside 290. III. 427. seg.

Apollo, sua bellezza ideale è la più sublime 294. suoi occhi 367. palpebre 368. e capelli 379. seg. forma particolare de’ suoi genitali in qualche statua 386. colle gambe incrocicchiate 333. colore del suo manto 403. col cappello 446. sua statua alta cinquanta cubiti II. 153. tutte le sue figure sono senza ombra di pelo, e perciò detto impubere 223. sue molte imprese gloriose 359. seg. uccise Sterope uno de’ Ciclopi, e di qual età era allora 223. Alessicaco, o Averrunco, maniera di rappresentarlo 359. sua statua opera di Calamide 234. 359. Pitio quanto celebre per le feste, e per li monumenti 360. Vedi Giuochi, e Tempio. Saurottono, o ammazza lucertole, atteggiamento della sua statua, opera di Prassitele 223. seg. Delfinio, e Marino 261. Nomio, o Pastore I. 295. Centenario, perchè cosi detto III. 461. sue figure pretese etrusche, ma che sono antiche greche I. 181. seg. III. 434.

Apollodoro pittore, primo a usar varj colori, e chiaroscuro 160. II. 226. suo quadro d’Ajace fulminato, a Pergamo 279.

Apollodoro ateniese, architettò il Foro di Traiano, il ponte di pietra sull’Istro, o danubio II. 371. 374. tolto di vita da Adriano, e perchè 376.

Apollonio e Taurisco, loro gruppo del Toro di Farnese II. 261.

Apollonio figlio di Nestore scultore, suo Ercole II. 282. segg.

Apollonio statuario 377. II. 126.

Apoteosi degl’imperatori, e imperatrici romane, come si rappresentava II. 385. seg.

Arabi, vedi Deità, Pendolo.

Araldi dei giuochi, e di guerra, loro uffizio, presso i Greci, e i Romani, e loro insegne II, 204. segg.

Arato, uno degli ultimi eroi della Grecia, e sua intelligenza nella pittura II. 272. seg.

Aratore sulle medaglie delle colonie, e su i monumenti, che significhi III. 470.

Arcadi, loro fierezza, e mezzi da essi praticati per umanizzarsi 244.

Arcadio sua colonna, e terme in Costantinopoli II. 418.

Arcaici letti, perchè così detti 259.

Arcate fatte di mattoni a conio III. 19. di pietre tagliate 32. 484.

Arcesilao scultore II. 316.

Archelao scult., sua Apoteosi d’Omero II. 215. III. 232.

Archemoro ucciso da un serpe, rappresentato in un bassorilievo III. 470. Vedi Giuochi nemei.

Archia banditore nei giuochi olimpici, in che lodato II. 204.

Archigallo sacerdote eunuco di Cibele 183. suo abito, e sua tunica 407. 438. monumenti, che se ne hanno 284. seg. uno dipinto da Parrasio 285. quanto pagato da Tiberio II. 230.

Architele scarpellino 2$8.

Architetti, se loro sia stato proibito di mettere il proprio nome sugli edifizj pubblici III. 57. seg.

Architettura, necessità di essa donde sia nata III. 153. segg. quando abbia cominciato I. 259. presso i popoli orientali III. 141. segg. presso i Greci al tempo della guerra di Troja, e qual fosse 175. sue varie epoche in appresso 49. gusto di essa in Roma, e fuori al tempo dei primi imperatori II. 134. segg. al tempo di Diocleziano, e in appresso 411. segg. monumenti di essa rovinati in Roma


II. 315