Pagina:The Oxford book of Italian verse.djvu/55

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

GUIDO DELLE COLONNE

     Lo viso del cristallo,
     E sarò fuor di pene,
     E avrò allegrezza e gallo.


MAZZEO RICCO

10 Sec. xiii

GIOIOSAMENTE canto,
     E vivo in allegranza,
     Chè per la vostra amanza,
     Madonna, gran gio’ sento:
     S’eo travagliai cotanto,
     Or aggio riposanza,
     Ben aggia disianza
     Che viene a compimento;
     Che tutto mal talento — torna in gioi’
     Quandunque l’allegranza vien di poi.
     Ond’io m’allegro di grande ardimento;
     Un giorno viene che val più di cento.
Ben passa rosa e fiore
     La vostra fresca cera,
     Lucente più che spera;
     E la bocca aulitusa
     Più rende aulente aulore
     Che non fa una fera
     Ch’ha nome la pantera,
     Che in India nasce ed usa.
     Sovr’ogn’altra amorusa — mi parete
     Fontana, che m’ha tolta ognunque sete;
     Perch’io son vostro più leale e fino,
     Che non è al suo signore l’Assassino.
Come fontana piena
     Che spande tutta quanta,
     Così lo mio cor canta;


55