Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I.djvu/256

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

I SETTE A TEBE 217

antigone
Ahimè! Ahimè! dove la tomba avranno?
ismene
Ahimè! ahi! Dove piú onorato è il suolo?
antigone ed ismene
Ahi duolo, ahi duolo!
Al par del padre è misero
l’uno e l’altro figliuolo.


Tragedie (Eschilo) II p043.jpg