Pagina:Trento con il sacro concilio et altri notabili.djvu/565

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Trento. 561

tra;hora stà in honore di S. Giovanni. E osservai, che in Giodicaria, il Nome di questo Santo è il più celebre dì colto, anche ne’ Capitelli, e Chiese Campestri. Altri in vece di Giodicaria, dissero. Giudicaria da certi Caporioni Giudei, che vi stavano ne’ primi tempi, e tenevano i Castelli. In prova di che intesi, trovarsi ancora in Castel Campo alcune Giudaiche Scritture in Pergamena.

[Val di Bon, com’è toccata.] Anche in Val di Bon si trovano Castelli, trà’ quali Castel Roman verso la Giurisdittione di Lodron; e trà i Villaggi, doppo Condino si dà Stor, Luogo di conto, e dove si fabricano que’ Cappelli tanto in voga, massime per gente agreste. Confina Val di Bon con il Bresciano, e v’hà commercio, anco di vivere, costumi, e Lingua. Il Nome di Val di Bon non sò, se più convenga al sito, al Clima ò à gli Habitanti, la prattica mi chiarirebbe. In tanto voglio credere non esser contrafatto un tal Nome. Li Pascoli, Latti, e Cascij, massime Pecorini di Val di Bon sono i migliori. Vanno in questa Valle varie Fucine da lavorar’ il Ferro, che si scava à Coi, Terra del Bresciano, e vien’ à Trento.

[Monti nel Trentino, quanti.] Dell’altre Valli del Trentino, che sol per ordine di brevità si son toccate, senza descriverle à lungo, si parlerà nel modo quì appresso. E prima soggiungo, come tutte le Trentine Valli, & le Convalli, essendo formate da’ Monti, questi trà tutto il Vescovato saran più di 200. à quel, che scorgo dalla Mappa impressa in Amsterdam per Guglielmo Blaeuv; senza comprendere i Colli, e Dossi, che non si contano. Dirò, che, se visitai à parte una delle Valli più remote da Trento, qual’è Rendena, posso anche di tanto numero di Monti salirne almeno