Pagina:Trento con il sacro concilio et altri notabili.djvu/568

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
564 Trento.

e li Forestieri per tre giorni. Per Villaggi ancora di buon Corpo trà gli altri è considerabile Thuen, & è rimarcabile Revò. Questo, ch’è in bel sito, & allegro sù’l gran passo, hà fabriche civili con fertilità di Campi, e di Vignali.

[Castelli notabili in Val Nonia.] Trà i Castelli, che si scoprono dal Monte Cles è notabile Castel Thunn; Castel Sporo; Castel Valler; Castel Mechel; e Castel Fondo: Fabriche tutte assai forti, & una più dell’altra cospicua, e signorile. Nel cuor della Valle stà in sito proprio Castel Nan, ò Nauno in forma di Palaggio all’Italiana con Appartamenti Nobili, Mura à torno, e Torri, che lo difendono ne’ 4. Angoli. S’aspetta alla Mensa Episcopale di Trento, e vi risiede il Massaro della Valle, hora il Nob. Trentino Bonaventura Sardagna.

[Rocchetta, e Castel Corona notabili.] Vedesi poi il Castello della Rocchetta posto sù l’Ingresso della Valle, e vi stà Guardia; ne si fà tralasciare la Fortezza scavata nelle rupi sopra Denno, sito inaccessibile; e chiamasi Corona, quasi che n’habbia la figura, ò porti corona in esser forte: se, non si facesse dir Corona per Epentesi, in vece di Corna. Denno anch’esso è Villaggio tra’ più notabili sì per la Pieve, ch’è buona con bella Chiesa; come per la qualità del sito delicioso, e fertile con copia di viveri, e bontà di Vini, de’ quali ne riescono anche di dolci; si come per Vini Nonesi si stimano li neri di Revò, e li bianchi sotto Castel Thunn; ne si fan tralasciar per buoni li Vini di Castel Nan.

Oltre poi le Chiese Campestri si vedono varij Heremitaggi, come quel di S. Gallo, quel di S. Biagio, e quel di Santa Giustina, dove intesi ritrovarsi al-