Pagina:Trento con il sacro concilio et altri notabili.djvu/611

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Trento. 607

lustro. Tanto è vero, che anco un solo anno speso veramente per DIO vale i Secoli; la dove un Secolo intiero, che si doni al Mondo, non val momenti.

[Chiese quante nel Trentino.] Del resto, se nel Trentino, come dissi, stanno 80. Pievi con più centinaia di Figliali Curate, rilevandosi tutto il numero trà Pievi, Cure, Chiese semplici, e Campestri, Oratorij, Capelle, Chiese di Conventi, Luoghi Pij, e Romitaggi si calcola, possano essere circa tre milla; & queste comprese da sei Decanati Foranei, che dissi, oltre il Distretto, ò Decanato di Città, e Trentina Pretura. [Numero dell’Anime nel Trentino, quale.] Che se notai sotto l’ultimo Vescovo Prencipe Madruzzo il numero di 200. milla Anime portate à Roma l’anno 1646. à Papa Innocenzo X. ritrovo, come l’anno 1657. fù portato lo stesso numero, però cresciuto, à Papa Alessandro VII. E sotto il moderno Vescovo Prencipe di Thunn nell’anno, che scrivo 1672. si tien’ essere aummentato un tal conto di più milla Anime.

[Gries suo essere, e convento.] Trà i Monasterij sono insigni le due Insulate Abbatie, ò Prepositure dell’Ordine de Canonici Regolari di Sant’Agostino; l’una in Gries, Luogo antichissimo, del quale motivai, essere stata Sede di Tiberio, all’hor che questi conquistò la Germania; e tal notitia hebbi dal fù Consiglier del Eccelso Reggimento d’Insprugg, Christoforo Udalrico di Pach, Soggetto di molta eruditione, e studiosissimo de antichità. Hor di Gries il Convento è di buona Fabrica, e molte rendite godute da pochi Religiosi, che vi stanno co’l loro Preposito, facendo la Cura d’Anime del Luo-