Pagina:Versi di Giuseppe Giusti.djvu/351

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

sonetti. 327

I più tirano i meno.

Proverbio.


Che i più tirano i meno è verità,
     Posto che sia nei più senno e virtù;
     Ma i meno, caro mio, tirano i più,
     4Se i più trattiene inerzia o asinità.

Quando un intero popolo ti dà
     Sostegno di parole e nulla più,
     Non impedisce che ti butti giù
     8Di pochi impronti la temerità.

Fingi che quattro mi bastonin qui,
     E lì ci sien dugento a dire: ohibò!
     11Senza scrollarsi o muoversi di lì;

E poi sappimi dir come starò
     Con quattro indiavolati a far di sì,
     14Con dugento citrulli a dir di no.