Pagina:Zibaldone di pensieri IV.djvu/305

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
(2530-2531-2532) pensieri 293

pura, né la purità è un pregio necessario ed appartenente all’essenza dello scriver bene e molte volte non è possibile e in fine è piuttosto un nome che una cosa, non potendosi mai definir questa purità né trovar precisamente quel che sia la purità di una tal lingua individua, anzi non esistendo essa mai, perché tutte le lingue sono composte di voci, modi ec. presi piú o meno ab antico da molte e varie altre lingue. E non potendosi neppur circoscrivere la cosí detta  (2531) purità dentro i termini dell’uso nazionale, perché, se ciò fosse, tutte le nazioni in tutti i tempi parlerebbero puramente e tutti gli scrittori, seguendo la lingua del tempo loro, scriverebbero puramente, massime conformandosi alla parlata, e non esisterebbe il contrario della purità, cioè l’impurità, perché nessuna lingua in nessun tempo sarebbe mai impura, benché tutta composta da capo a piedi di barbarismi. Sicché resta che per lingua pura s’intenda come suo preciso sinonimo la lingua antica di una nazione, cioè quella lingua composta per la piú parte di voci e modi venuti di fuori, che dagli antichi fu parlata e scritta. E in particolare quella che fu contemporanea della miglior letteratura e coltura nazionale, e in somma quella che fu il risultato, non già dell’abbozzo ch’ebbe la lingua italiana da’ trecentisti, ma del perfezionamento dato alla lingua  (2532) nazionale, e massime alla scritta, dagli scrittori e letterati nazionali del tempo in cui maggiormente e precisamente fiorí la letteratura e coltura nazionale, che fu per noi il cinquecento.


    Richiamare questa tal lingua, non pura, propriamente parlando, ma antica, e non come pura, ma come antica, richiamarla, dico, nella letteratura, è, come ho detto, ragionevole ed autorizzato dall’esempio dell’altre nazioni antiche e moderne. Ed è ragionevole sí per li suoi pregi intrinseci e indipendenti dalle circostanze, e per la miseria e bruttezza propria assoluta e indipendente della nostra lingua moderna, sí per quello