Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1667

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1667

../1666 ../1668 IncludiIntestazione 27 novembre 2014 100% Saggi

1666 1668

[p. 298 modifica] Ond’é che i giudizi differiscono intorno alla bellezza umana forse piú che a qualunque altra, quando parrebbe che dovesse accadere l’opposto. Aria ec. si applica anche alle fisonomie non umane (10 settembre 1821).


*   Vedi tu un uomo o una donna? A qual parte corri subito? al viso, massime s’é di diverso sesso. T’é nascosto il viso, e il personale o altro ti par bello o ti muove a curiosità di conoscerla? Tu non sei contento se non [p. 299 modifica]la miri in viso. Vedutolo, ti par brutto? tu cangi subito il giudizio e il senso, e mentr’ella ti parve bella, ora ti par brutta. Ti parve brutta e il viso ti par bello? nel tuo giudizio ell’é divenuta bella. Tu non dici né pensi di conoscere di veduta una persona se tu non l’hai veduta in viso. Non cosí ti accade rispetto agli animali. Tu non provi nessuno dei detti effetti. Tu non osservi che il corpo, perché nelle diverse fisonomie di una stessa specie non trovi differenze. Tu dici di conoscere un cavallo, se anche non l’hai