Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1961

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1961

../1960 ../1962 IncludiIntestazione 27 novembre 2014 100% Saggi

1960 1962

[p. 464 modifica] e in tutto ciò che fanno ec. ec. sieno precisamente conformi alle leggi e all’ordine della loro natura: ma cosí pur giudicheranno essi dell’uomo e quella specie di quell’altra ec. (20 ottobre 1821).


*    Da ciò che una qualità essenziale della natura è la somma conformabilità e modificabilità delle sue qualità costituenti e primitive e de’ suoi principii elementari e del suo intero composto, risulta quanto poche verità, anche dentro questo tal sistema, e dopo di esso, possano essere assolute (20 ottobre 1821).


*    Intorno al differentissimo ritmo ec. della poesia delle diverse nazioni, vedi quello della poesia Scalda nell’Andrès, Storia ec., par. II, l. 1, dove parla del Gusto della poesia degli Scaldi, t. IV, p. 147, segg. (20 ottobre 1821).


*    Alla p. 1856. Quell’anima che non è aperta se non al vero puro, è capace di poche verità, poco può scoprir di vero, poche verità può conoscere e sentire nel loro vero aspetto,