Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2877

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2877

../2876 ../2878 IncludiIntestazione 27 dicembre 2012 100% Saggi

2876 2878

[p. 50 modifica] Saturn., VI, 5, mostrando che alcuni epiteti composti che si credevano fatti da Virgilio sono di fabbrica piú antica. Segno qui alcuni composti latini de’ quali, ch’io sappia, non si trova esempio negli autori anteriori al secolo aureo. E saranno tutti composti di due nomi, l’uno sostantivo e l’altro addiettivo, o tutti e due sostantivi ec. o d’un nome [p. 51 modifica]e d’un verbo o participio o verbale ec. che sono i composti piú rari; lasciando stare i nomi o verbi ec., composti con preposizioni o particelle, de’ quali si potrebbero addurre al caso nostro esempi in troppa abbondanza. Alipes, aliger, armifer, armipotens, armisonus, aeripes, aerisonus, aerifer, aerifodina, aequaevus, aequidistans presso Frontino ed altri, algificus presso Gellio, aequilatio presso Vitruvio, aequilateralis presso Censorino, aequilaterus presso Marziano Capella, aequilibris ec., aequinoctium, della qual voce vedi Festo appo il Forcellini in aequidiale, aequipedus ed aequipollens presso Apuleio; aequipondium presso Vitruvio, aequicrurius presso Marziano Capella, alticinctus, altitonans, altitonus, altivolus presso Plinio il vecchio, anguitenens, aegisonus, auricornus, aurifer, aurifex, aurifodina presso Plinio il vecchio, aurigena, auriger, auripigmentum presso Plinio e Vitruvio,