Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2974

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2974

../2973 ../2975 IncludiIntestazione 4 dicembre 2016 100% Saggi

2973 2975

[p. 109 modifica] e italiana (15 luglio 1823).


*    Urito presso Plauto, se questa voce è vera, dimostra il perduto e regolare participio uritus di uro, in vece di ustus, onde ustulo ec. (16 luglio 1823). Vedi p. 2991.


*   Alla p. 2864. Noi abbiamo anche i positivi frate e suora, cioè frater e soror. I francesi non hanno che i positivi. Frayle spagnuolo, cioè frate religioso sembra essere un diminutivo di frater, cioè non che sia diminutivo in ispagnuolo, ma che sia venuto da fratellus o dall’italiano fratello (16 luglio 1823). Vedi p. 2983, fine.


*    Se la voce eructus appresso Gellio è vera, essa non si potrebbe considerare se non come un participio d’un verbo anteriore ad eructo e ructo, dai quali [p. 110 modifica]si fa ructatus ed eructatus, come da poto potatus, e non potus, il qual potus dimostra un verbo originario di poto. Ructus us eziandio par che dimostri un verbo originario di ructo e di eructo, formandosi, come altrove ho notato, questi sostantivi verbali della quarta declinazione da’ participi in us