Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/720

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 720

../719 ../721 IncludiIntestazione 20 novembre 2012 100% Da definire

719 721


[p. 149 modifica] si vede e conosce escluso senza speranza, e non partecipe dei favori di quella divinità che non solamente, [è presente] ma gli è anzi cosí presente, cosí vicina, ch’egli la sente come dentro se stesso, e vi s’immedesima, dico la bellezza astratta e la natura (5 marzo 1821).


*    Oggidí i viaggi piú curiosi e piú interessanti che si possono fare in Europa, cioè nel paese incivilito, sono quelli de’ paesi meno inciviliti, cioè la Svizzera, la Spagna e simili, che tuttavia conservano qualche natura e proprietà. Le descrizioni de’ costumi, de’ caratteri, delle opinioni, delle usanze di questi paesi hanno sempre della varietà, della singolarità, della importanza, della curiosità. Quelle degli altri paesi Europei (salvo nelle usanze, costumi, opinioni popolari, [p. 150 modifica]come ho detto in altro pensiero, p. 147, perché il popolo è sempre piú tenace della natura), i quali non hanno oramai proprietà, cioè carattere proprio, si rassomigliano tutte fra loro e col carattere de’ costumi,