Poesie varie (Marino)/I/V

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
V. I numeri amorosi

../IV ../VI IncludiIntestazione 14 agosto 2016 100% Da definire

I - IV I - VI
[p. 36 modifica]

V


I NUMERI AMOROSI


     Presso un fiume tranquillo
disse a Filena Eurillo:
— Quante son queste arene,
tante son le mie pene;
e quante son quell’onde,
tante ho per te nel cor piaghe profonde. —
     Rispose, d’amor piena,
ad Eurillo Filena:
— Quante la terra ha foglie,
tante son le mie doglie;
e quante il cielo ha stelle,
tante ho per te nel cor vive fiammelle.
     — Dunque — con lieto core
soggiunse indi il pastore, —
quanti ha l’aria augelletti
sieno i nostri diletti,
e quante hai tu bellezze
tante in noi versi Amor care dolcezze.
     — Sí, sí — con voglie accese
la ninfa allor riprese; —
facciam, concordi amanti,
pari le gioie ai pianti,
a le guerre le paci:
se fûr mille i martír, sien mille i baci.