Poesie varie (Marino)/II/LIV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LIV. Dipartita

../LIII ../LV IncludiIntestazione 2 giugno 2015 75% Da definire

II - LIII II - LV
[p. 102 modifica]

LIV


DIPARTITA


     Giá fuor de l’onde il Sol sferza i destrieri;
ecco del mio partir l’ora che giunge,
Lilla; intanto, s’amor ne scalda e punge,
sieno i fidi sospir nostri corrieri.
     E, come per incogniti sentieri
con Aretusa Alfeo si ricongiunge,
cosí, mentre vivranno i corpi lunge,
a visitar si tornino i pensieri.
     Spesso due stelle in ciel destre e felici,
se ben per vario sito il corso fanno,
scontransi almen con lieti aspetti amici.
     E due piante talor divise stanno;
ma sotterra però con le radici,
se non co’ rami, a ritrovarsi vanno.