Poesie varie (Marino)/IX/IV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
IV. Il Murtola a passeggio

../III ../V IncludiIntestazione 5 giugno 2015 75% Da definire

IX - III IX - V
[p. 393 modifica]

IV


IL MURTOLA A PASSEGGIO


     Soletto e sequestrato da le genti,
di gravosi pensieri onusto e carco,
l’altra mattina il Murtola sul Barco
gía poetando, a tardi passi e lenti;
     e, con certi atti e certi svenimenti,
e con un ceffo acconcio a far San Marco,
stringea le labra e torcea gli occhi in arco
da spiritare il cielo e gli elementi.
     Io, che osservavo le scempiezze sue,
gli tenni dietro, e ritrovai stampate
l’orme sopra l’arena a due a due.
     Onde a cose sí nuove e disusate
trasecolai, e non credea che un bue
potesse far umane le pedate.