Poesie varie (Marino)/V/VIIb

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
VII. Tito Lucrezio Caro

../VIb ../VIIIb IncludiIntestazione 4 giugno 2015 75% Da definire

V - VIb V - VIIIb
[p. 253 modifica]

VII


TITO LUCREZIO CARO


     Gli effetti di Natura
e i secreti del ciel seppi e cantai,
e la mia penna oscura
con la luce del nome immortalai
ma la vita futura,
incredulo filosofo, negai.
Tutto intesi e spiai,
ma, piú scernendo assai lunge che presso,
tutto conobbi alfin, fuor che me stesso.