Poesie varie (Marino)/V/XVb

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XV. Erasmo da Rotterdam

../XIVb ../XVIb IncludiIntestazione 4 giugno 2015 75% Da definire

V - XIVb V - XVIb
[p. 257 modifica]

XV


ERASMO DA ROTTERDAM


     Dottore o seduttor deggio appellarte?
di Giuda o d’Anticristo empio conviensi
il nome a te, che, ’n alterando i sensi,
sai del vangelo adulterar le carte?
     Maestro rio d’abominabil arte,
falso profeta entro i cui spirti, accensi
sol di zelo infernal, tutto contiensi
quanto dal vero s’allontana e parte;
     tu mostrar il sentier ch’ai ciel conduce,
guida fallace, e tu per via secura
scorgere i ciechi, assai piú cieco duce?
     Che val candido inchiostro e fede impura?
ombra nel core e nell’ingegno luce?
scienza chiara e coscienza oscura?