Poesie varie (Marino)/V/XXa

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XX. San Francesco

../XIXa ../Ib IncludiIntestazione 4 giugno 2015 75% Da definire

V - XIXa V - Ib
[p. 248 modifica]

XX


SAN FRANCESCO

di Camillo Procaccini,

in casa di Giovan Carlo Doria.


     Le luci al paradiso
volge Francesco, ov’arde il suo divino
amato serafino;
e colá tutto fiso
erge le palme ed apre il fianco inciso.
Ben vive il senso in quelle piaghe ardenti,
e ben forse poría chi gli è vicino
vederne il moto ed ascoltar gli accenti.
Ma la pietate e ’l zelo
tanto il rapisce al cielo,
che tacer gli convien, né può né vòle
formar parole.