Poesie varie (Marino)/VIII/XI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XI. Ai santi Innocenti

../X ../XII IncludiIntestazione 5 giugno 2015 75% Da definire

VIII - X VIII - XII
[p. 373 modifica]

XI


AI SANTI INNOCENTI


     Martiri generosi, anime belle,
che, fregiati di piaghe aspre e funeste,
quasi prima che ’l sole, ’l ciel vedeste;
giste a calcar, pria che ’l terren, le stelle;
     odorifere piante e tenerelle,
che di salute i primi fior ne deste;
pietre, ch’a la gran fabrica celeste
fuste elette a fondar basi novelle:
     pugnaste giá con barbari furori:
fra i propri pianti e le materne doglie
versaste in un col latte il sangue fuori.
     Or nel trionfo, ch’immortal v’accoglie,
de le vostre vittorie e degli onori
son le fasce squarciate insegne e spoglie.