Postuma/LXVI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
LXVI

../LXV ../LXVII IncludiIntestazione 28 maggio 2013 100% Poesie

LXV LXVII
[p. 144 modifica]
Postuma Sacchetti 134.jpg




LXVI.


 L
A grigia nebbia di novembre ammanta
Del paterno villaggio i casolari,
Stridono i tizzi verdi in sugli alari,
4Geme il vento di fuori e il corvo canta.

    Oggi le donne pie disser la santa
Prece dei morti a piè de’ bruni altari,
Ogni pietra, ogni croce oggi è compianta
8Dove dormon sepolti i nostri cari.

    Ma sono agli altri questi dì men gravi,
Ma lieto il padre narra oggi al figliuolo
11Le antiche gioie e le virtù degli avi,

    Ma l’amor, la famiglia ad ogni duolo
Recan oggi conforto e più soavi
14Sono i sorrisi, i baci..., ed io son solo!


Postuma Sacchetti 18.jpg