Postuma/XXXII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XXXII

../XXXI ../XXXIII IncludiIntestazione 20 maggio 2013 100% Poesie

XXXI XXXIII
[p. 78 modifica]
Postuma Sacchetti 88.jpg



XXXII.


SOZZO di fango come un animale,
Poco vestito come un Africano,
Incontrai di Ripetta in sulle scale
4Il padre Tebro con un piego in mano.

    E gli gridai: — Ma che pazzia t’assale
Così col fresco, gran fiume romano,
D’andare a zonzo per la capitale
8Con questi calzoncini di pantano? —

    Nella sua bianca barba d’eremita
In tono d’ironia ghignò il vecchione,
11E mi rispose: — O che? non l’ha capita?

    Col biglietto che vuol l’educazione
Porto l’augurio d’una lunga vita
14A quei signori della Commissione. —

1 gennaio 1874.


Postuma Sacchetti 18.jpg