Prigionieri/Terza sintesi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Terza sintesi

../Seconda sintesi ../Quarta sintesi IncludiIntestazione 13 marzo 2018 100% Da definire

Seconda sintesi Quarta sintesi
[p. 105 modifica]

2ª Voce interna

A parole!... A parole, faresti tacere anche le belve del serraglio!... Però, quando viene il guardiano diventi un cagnolino e, se ti capita, denunci i compagni!

1ª Voce interna

Sei un bugiardo! Non ho mai denunciato nessuno... Certo, se non vi fossero fra noi degli ignoranti che tentano di fuggire, avremmo un po’ di libertà.

3ª Voce interna

La libertà è una povera vecchia morta in carcere!

4ª Voce interna

Si stava meglio al fronte.

5ª Voce interna

Al fronte, eri prigioniero dei capi! Certo non potevi permetterti il lusso di andare indietro se volevi.

4ª Voce interna

Lo so. Ma a me piaceva andare avanti. Più andavo avanti, meno incontravo superiori.

5ª Voce interna

Bestione! Dimentichi i veri superiori che ti scoppiavano sulla testa!

La baionetta entra in scena; si ferma per 10 secondi. Silenzio assoluto Poi la baionetta si muove.

[p. 106 modifica]

1ª Voce interna

sprezzante:

Discorsi cretini. La realtà è che ci buschiamo punizioni su punizioni! Senza bagno! Appelli continui! Disinfezioni! Divisione del pane! Distribuzione di sbobba! Spaccar le pietre! Niente posta! Niente pacchi! Pidocchi, e il solito funerale quotidiano! Gli altri sono già a Baia a vedere le belve del serraglio!

5ª Voce interna

Bel divertimento!... Le belve sono prigionieri di guerra come noi! Sognano la libertà del deserto! Ma paesi, città e deserto sono tutte prigioni come la nostra.

1ª Voce interna

Il serraglio non m’interessa. Vorrei rivedere Rosina.

5ª Voce interna

Ah! Ah! Prigioniera come noi!... Di suo marito ohe non le permette di uscire di giorno, e che, di notte, la obbliga a camminare senza mai alzare la lanterna. Dicono che il suo viso sia meraviglioso!

1ª Voce interna

Nessuno l’ha mai veduto. Il guardiano è un marito feroce.

3ª Voce interna

Con me è stato sempre buono.

2ª Voce interna

Tu non sei una moglie... E poi, se fosse buono ci lascerebbe scappare.