Rime (Michelangelo)/285. Giunto è già 'l corso della vita mia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
285. Giunto è già 'l corso della vita mia

../284. S'a tuo nome ho concetto alcuno immago ../286. Gl'infiniti pensier mie d'error pieni IncludiIntestazione 7 maggio 2009 75% Poesie

285. Giunto è già 'l corso della vita mia
284. S'a tuo nome ho concetto alcuno immago 286. Gl'infiniti pensier mie d'error pieni
[p. 134 modifica]

 
  Giunto è già ’l corso della vita mia,
con tempestoso mar, per fragil barca,
al comun porto, ov’a render si varca
conto e ragion d’ogni opra trista e pia.

  Onde l’affettüosa fantasia5
che l’arte mi fece idol e monarca

[p. 135 modifica]

conosco or ben com’era d’error carca
e quel c’a mal suo grado ogn’uom desia.
  Gli amorosi pensier, già vani e lieti,
che fien or, s’a duo morte m’avvicino?10
D’una so ’l certo, e l’altra mi minaccia.
  Né pinger né scolpir fie più che quieti
l’anima, volta a quell’amor divino
c’aperse, a prender noi, ’n croce le braccia.