Rime (Michelangelo)/32. Vivo al peccato, a me morendo vivo

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
32. Vivo al peccato, a me morendo vivo

../31. Amor non già, ma gli occhi mei son quegli ../33. Sie pur, fuor di mie propie, c'ogni altr'arme IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Poesie

32. Vivo al peccato, a me morendo vivo
31. Amor non già, ma gli occhi mei son quegli 33. Sie pur, fuor di mie propie, c'ogni altr'arme
[p. 17 modifica]

 
  Vivo al peccato, a me morendo vivo;
vita già mia non son, ma del peccato:
mie ben dal ciel, mie mal da me m’è dato,
dal mie sciolto voler, di ch’io son privo.
  Serva mie libertà, mortal mie divo5
a me s’è fatto. O infelice stato!
a che miseria, a che viver son nato!