Rime d’amore (Torquato Tasso)/260

Da Wikisource.
260. Donna, il bel vetro tondo

../259 ../261 IncludiIntestazione 30 aprile 2015 25% Da definire

260. Donna, il bel vetro tondo
259 261
[p. 343 modifica]

260.


Donna, il bel vetro tondo
     Che ti mostra le perle e gli ostri e gli ori
     In cui tu di te stessa t’innamori,
     È l’effigie del mondo,
     5Ché quanto in lui riluce
     Raggio ed imago è sol de la tua luce.
     Or chi de l’universo
     Può i pregi annoverar sí vari e tanti,
     Quegli, audace, si vanti
     10Di stringer le tue lodi in prosa e ’n verso.