Rime nuove/Libro II/San Giorgio di Donatello

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Poesie

../Fiesole ../Santa Maria degli Angeli IncludiIntestazione 12 dicembre 2011 100% poesie

Libro II - Fiesole Libro II - Santa Maria degli Angeli
[p. 557 modifica]


XIV.

SAN GIORGIO DI DONATELLO


Siede novembre su le vie festanti
Ove il maggio s’aprí de’ miei pensieri,
E spettral ne la nebbia alza i giganti
4Templi la tua città, Dante Alighieri.

Meglio cosí; ch’io non mi vegga avanti
Gli academici Lapi e i Bindi artieri:
Io vo’ vedere il cavalier de’ santi,
8Il santo io vo’ veder de’ cavalieri.

Forza dí gioventú lieta da’ marmi
Fiorente, ch’ogni loda a dietro lassi
11D’achei scalpelli e di toscani carmi,

Degno, San Giorgio (oh con quest’occhi lassi
Il vedess’io), che innanzi a te ne l’armi
14Un popolo d’eroi vincente passi.