Differenze tra le versioni di "Pagina:Iliade (Monti).djvu/425"

Jump to navigation Jump to search
Correzione via bot
m (Alex_brollo: split)
 
(Correzione via bot)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 75%
Intestazione (non inclusa):Intestazione (non inclusa):
Riga 1: Riga 1:
  +
{{RigaIntestazione|92|{{Sc|iliade}}|{{smaller|v.219}}}}
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
e quantunque mortale iva del paro
+
E quantunque mortale iva del paro
co’ destrieri immortali. Intanto Achille{{R|220}}
+
Co’ destrieri immortali. Intanto Achille{{R|220}}
su e giù scorrendo per le tende, tutti
+
Su e giù scorrendo per le tende, tutti
di tutto punto i Mirmidóni armava.
+
Di tutto punto i Mirmidóni armava.
 
Quai crudivori lupi il cor ripieni
 
Quai crudivori lupi il cor ripieni
di molta gagliardia, prostrato avendo
+
Di molta gagliardia, prostrato avendo
sul monte un cervo di gran corpo e corna,{{R|225}}
+
Sul monte un cervo di gran corpo e corna,{{R|225}}
sel trangugiano a brani, e sozze a tutti
+
Sel trangugiano a brani, e sozze a tutti
rosseggiano di sangue le mascelle:
+
Rosseggiano di sangue le mascelle:
quindi calano in branco ad una bruna
+
Quindi calano in branco ad una bruna
fonte a lambir colle minute lingue
+
Fonte a lambir colle minute lingue
il nereggiante umor, carne ruttando{{R|230}}
+
Il nereggiante umor, carne ruttando{{R|230}}
mista col sangue: il cor ne’ petti audaci
+
Mista col sangue: il cor ne’ petti audaci
s’allegra, e il ventre ne va gonfio e teso:
+
S’allegra, e il ventre ne va gonfio e teso:
tali dintorno al bellicoso amico
+
Tali dintorno al bellicoso amico
del gran Pelìde intrepidi si affollano
+
Del gran Pelìde intrepidi si affollano
i mirmidonii capitani; e in mezzo{{R|235}}
+
I mirmidonii capitani; e in mezzo{{R|235}}
a lor s’aggira il marzïale Achille
+
A lor s’aggira il marzïale Achille
i cavalli animando e i battaglieri.
+
I cavalli animando e i battaglieri.
 
Cinquanta eran le prore che veloci
 
Cinquanta eran le prore che veloci
avea condotte a Troia il caro a Giove
+
Avea condotte a Troia il caro a Giove
 
Tessalo prence, e carca iva ciascuna{{R|240}}
 
Tessalo prence, e carca iva ciascuna{{R|240}}
di cinquanta guerrieri. A cinque duci
+
Di cinquanta guerrieri. A cinque duci
n’avea dato il comando, ed ei la somma
+
N’avea dato il comando, ed ei la somma
potestà ne tenea. Guida la prima
+
Potestà ne tenea. Guida la prima
squadra Menèstio, scintillante il petto
+
Squadra Menèstio, scintillante il petto
di varïato usbergo. Era costui{{R|245}}
+
Di varïato usbergo. Era costui{{R|245}}
prole di Sperchio, fiume che da Giove
+
Prole di Sperchio, fiume che da Giove
l’origine vantava; e di Pelèo
+
L’origine vantava; e di Pelèo
la bella figlia Polidora a Sperchio
+
La bella figlia Polidora a Sperchio
partorito l’avea, donna mortale
+
Partorito l’avea, donna mortale
commista con un Dio. Ma lui la fama{{R|250}}
+
Commista con un Dio. Ma lui la fama{{R|250}}
nel popolo dicea prole di Boro,
+
Nel popolo dicea prole di Boro,
di Perierèo
+
Di Perierèo
 
</poem>
 
</poem>
362 077

contributi

Menu di navigazione